Novità
PDF

La favola di Natale

  • Lingua italiano
  • Pagine 29
  • Formato pdf (digitale)
  • Anno di pubblicazione 2023
  • A cura di Walter Raffaelli
€ 1,00
iva inclusa
quantità
Rinchiuso in un campo di concentramento del nord-ovest germanico, nel 1944 compose La favola di Natale, racconto musicato di un sogno di libertà nel suo Natale da prigioniero.
La favola narra la storia di Albertino, della nonna, del papà prigioniero, e delle piccole creature – buone o cattive – che vivono e parlano in un bosco fantastico. La favola narra anche la storia di quegli uomini, affamati e infreddoliti, che l’ascoltarono in una baracca del lager tedesco, e che proprio grazie alle parole di Guareschi riuscirono a mantenere viva la speranza del ritorno.
Riguardo al duro periodo di prigionia, disse: «Non abbiamo vissuto come i bruti. Non ci siamo rinchiusi nel nostro egoismo. La fame, la sporcizia, il freddo, le malattie, la disperata nostalgia delle nostre mamme e dei nostri figli, il cupo dolore per l'infelicità della nostra terra non ci hanno sconfitti. Non abbiamo dimenticato mai di essere uomini civili, con un passato e un avvenire». Tornò dal lager che pesava 40 chili. In seguito, descrisse il periodo di prigionia nel Diario clandestino. La favola di Natale fu pubblicata la prima volta nel dicembre del 1945.

Ultimi prodotti visualizzati