Al momento il tuo carrello è vuoto Carrello
Imagines loquentes Saggistica » Arbizzoni Guido
Arbizzoni Guido
Imagines loquentes

Imagines loquentes

Emblemi Imprese Iconologie
A cura di Tiziana Mattioli e Marco Faini
«Pur con tutta l’incredulità che questa soglia festiva comporta, come ben sa chi conosca la persona, siamo qui per festeggiare un settantesimo, splendido d’intenti e di promesse. Non potevamo farlo che così, riconoscendo un magistero condotto nel segno della modernità e della tradizione; nel segno, anche, della passione e della pazienza delle cose, di un fondo di seria giocosità sempre allusa e sempre controllata dal rigore e dal metodo, e infine da un’etica e un’estetica dello studio, e della vita. Sicché forse, nella molteplicità degli interessi e nelle insanabili ma serene curiosità che sottotraccia si nutrono anche del contemporaneo pur tenuto nell’ambito del silenzio, proprio gli studi di emblematica, impresistica e iconologia di Guido Arbizzoni si son presentati a noi come ragione esemplare di una fedeltà e di una autorevolezza che sono, necessariamente, esito di un impegno quotidiano, e risultato di una lunga giornata di applicazione sempre alimentata da una segreta e visibile eleganza, da un bisogno di meditazione e di espressione che sana ogni distanza tra l’oggetto raccontato e i modi del raccontare, così tra loro vicini tanto quanto un gesto naturale che assommi volontà e necessità, proporzione e misura, estrema pulizia della penna e dell’intenzione. Che sono gesti, appunto, intesi ad accarezzare e restituire la bellezza e l’armonia non come verità astratte che esulano dalla vita, ma come fatti che si storicizzano, e si dispongono, solo a cucirli insieme, dentro la storia che ci precede e ci sostiene e ci dà misura.»
Tiziana Mattioli e Marco Faini



INDICE
 
 
Nota al testo
 
Ecfrasi, emblemi, imprese
 
«Pictura gravium ostenduntur pondera rerum».
Per le immagini degli emblemi
 
Una riscrittura degli Emblemata di Alciato: 
Il Principe di Giulio Cesare Capaccio
 
«Jovius pater artis»: 
Il Dialogo delle imprese militari et amorose e l’invenzione di un genere nuovo
 
Le imprese come ritratto dell’anima
 
Scipione Bargagli e il progetto iconografico
per le nuove porte bronzee del Duomo di Pisa
 
Emblemi e imprese nell’apparato funebre 
per Isabella Della Rovere (Napoli 1619)
 
Imprese come emblemi: 
fortuna europea di un genere “italiano” 
 
I Gesuiti e le immagini: 
metamorfosi delle imprese 
 
Dopo Ripa: altre iconologie
 
Regesto bibliografico
 
« Prec Succ »
Lingua italiano
Pagine 294
Formato cm. 14,5 x 20,6
Anno di pubblicazione 2013
ISBN 9788867920143
€ 24.00
Quantità
Questo sito offre la possibilità di essere aggiornati sulle novità della casa editrice e di acquistare direttamente quei titoli che non sempre sono presenti in libreria.

info@raffaellieditore.com
RAFFAELLI
EDITORE

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter.

(Link)




Raffaelli Editore

Vicolo Gioia 10 47921 - Rimini (Italia)
Tel (+39) 0541 21552 P.iva 02181230406
Copyright © 2012 by Raffaelli Editore, Rimini :: Tutti i diritti riservati :: Condizioni di Vendita - Privacy - Cookie policy

Software Commercio Elettronico by Pianetaitalia.com