Al momento il tuo carrello è vuoto Carrello
Il giardino dei ciliegi BIBLIOTECA Digitale » Internazionale » Cechov Anton
Cechov Anton
Il giardino dei ciliegi

Il giardino dei ciliegi

Il giardino dei ciliegi è la rappresentazione dei cambiamenti sociali che sono avvenuti nella Russia di fine Ottocento: alcune famiglie appartenenti all'aristocrazia oziosa hanno dissipato i loro beni a vantaggio della borghesia terriera, che trae la sua origine nei vecchi servi della gleba, mentre una gioventù di studenti sogna un diverso avvenire. È la fine di un'epoca: la nobiltà, ormai inadeguata ai tempi, cede il passo alla borghesia. La proprietaria del "Giardino" non riesce a capire come qualcuno possa "comprare" quello che è sempre stato della sua famiglia quasi come per diritto divino.
Con Il giardino dei ciliegi si chiuse l'attività artistica di Čechov. L’opera fu rappresentata per la prima volta il 17 gennaio 1904 al Teatro d'Arte di Mosca sotto la direzione di Stanislavskij e di V. Nemirovič-Dančenko. Sei mesi dopo Čechov morì di tubercolosi.
« Prec
Lingua italiano
Pagine 97
Formato pdf (digitale)
Anno di pubblicazione 2020
€ 1.00
Quantità
Questo sito offre la possibilità di essere aggiornati sulle novità della casa editrice e di acquistare direttamente quei titoli che non sempre sono presenti in libreria.

info@raffaellieditore.com
RAFFAELLI
EDITORE

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter.

(Link)




Raffaelli Editore

Vicolo Gioia 10 47921 - Rimini (Italia)
Tel (+39) 0541 21552 P.iva 02181230406
Copyright © 2012 by Raffaelli Editore, Rimini :: Tutti i diritti riservati :: Condizioni di Vendita - Privacy - Cookie policy

Software Commercio Elettronico by Pianetaitalia.com