Al momento il tuo carrello è vuoto Carrello
Aminta BIBLIOTECA Digitale » Italiano » Poesia » Tasso Torquato
Tasso Torquato
Aminta

Aminta

A cura di Walter Raffaelli
Aminta è una favola pastorale composta da Torquato Tasso nel 1573. La prima rappresentazione ebbe luogo al Belvedere di Ferrara e riscosse un grande successo, tanto da essere richiesta l’anno successivo anche alla corte di Urbino, assecondando il desiderio della duchessa Lucrezia d’Este, amica dell’autore. L’opera sarà molto amata da Leopardi, che riprenderà proprio da questo testo i nomi di Silvia e Nerina, pseudonimi elevati a imperitura fama in A Silvia e ne Le ricordanze. Grande estimatore di questo dramma sarà anche il poeta russo Lermontov, che nella sua primissima gioventù userà lo pseudonimo Aminta, per pubblicare alcuni epigrammi.

 
« Prec Succ »
Lingua italiano
Pagine 112
Formato pdf (digitale)
Anno di pubblicazione 2019
€ 0.00
Quantità
Questo sito offre la possibilità di essere aggiornati sulle novità della casa editrice e di acquistare direttamente quei titoli che non sempre sono presenti in libreria.

info@raffaellieditore.com
RAFFAELLI
EDITORE

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter.




Raffaelli Editore

Vicolo Gioia 10 47921 - Rimini (Italia)
Tel (+39) 0541 21552 P.iva 02181230406
Copyright © 2012 by Raffaelli Editore, Rimini :: Tutti i diritti riservati :: Privacy
Software Commercio Elettronico by Pianetaitalia.com